PALAZZO REALE: dal 22 febbraio al 6 maggio 2018 arriva l’esposizione che racconta l’Italia attravero la moda 1971-2001.

Camera Nazionale della Moda Italiana ha annunciato l’esposizione Italiana. L’Italia vista dalla moda 1971-2001, un progetto in forma di mostra e libro che celebra la moda italiana da giovedì 22 febbraio a domenica 6 maggio 2018 a Palazzo Reale, luogo d’eccellenza per l’arte e la cultura.

ITALIANA è un progetto che vuole celebrare la moda italiana e raccontarla in quel periodo seminale che va dal 1971 al 2001, evidenziando la progressiva messa a fuoco e affermazione di un sistema italiano della moda in quella grande stagione del Made in Italy, che sancisce il ruolo da protagonista dell’Italian lifestyle nel mondo. Un periodo carismatico che cementa relazioni e scambi tra gli esponenti di quella generazione italiana di artisti, architetti, designer e intellettuali capace di impostare le rotte della cultura internazionale.

La narrazione di ITALIANA rende presenti in un attraversamento per argomenti le vicende di tutti quegli attori e comprimari che sono stati prima protagonisti della propedeutica stagione della confezione industriale di qualità (il 1971 simbolicamente marca la cesura dall’alta moda e l’inizio trionfante della stagione del prêt-à-porter italiano, e non a caso è l’anno in cui Walter Albini sceglie Milano per la prima sfilata della linea che porterà la sua firma, la cosiddetta collezione unitaria); poi del trionfo dello stilismo esploso nel corso degli anni ottanta; giungendo – attraverso gli anni novanta che vedono l’emergere di un panorama internazionale definito dalle rotte del glocalismo – alla data cruciale del 2001, anno degli attentati dell’11 settembre, momento che vede il sistema internazionale radicalmente messo in discussione, e quello della moda italiana cambiare pelle e trasformarsi in un nuovo fenomeno globale ancora poco studiato nelle sue forme di creazione e produzione. Italiana è un aggettivo, ma in questo caso vuole essere soprattutto un sostantivo che intende riunire tutti quegli oggetti, stili e atmosfere che definiscono la cultura italiana nelle sue forme e nelle sue espressioni: la moda in questo progetto diventa il punto di vista privilegiato per la narrazione. Il gesto curatoriale sotteso al progetto è concepito come un’azione di sistema: costruire una mitologia attraverso tutte quelle vicende che hanno visto protagonisti stilisti, industrie, città e distretti italiani in una ricchezza unica al mondo, che continua a dare valore e profondità all’attuale paesaggio italiano.

Nella sede di Palazzo Reale a Milano il percorso espositivo non si concentrerà sulla cronologia, ma su una costellazione di temi articolati nelle stanze secondo una lettura critica capace di tenere insieme gli anni presi in considerazione.

Utilizzando una selezione di oggetti (moda, arte, design, fotografia, editoria) estremamente rappresentativi per fissare in modo iconico gli snodi del percorso. Il libro realizzato in occasione della mostra sarà complementare al progetto. Uno strumento indispensabile che racconterà la moda italiana quale fenomeno policentrico alimentato da una serie di saperi e intelligenze diversi. Saranno le immagini dei fotografi nate per le riviste ma anche frutto della collaborazione con i designer a raccontare la grande marcia della moda italiana. Una serie di testi inediti commissionati specificamente per il progetto daranno approfondimenti e informazioni sui temi meno conosciuti. A questi si aggiungerà un’antologia dei testi più interessanti già pubblicati da autori italiani negli anni presi in esame dal progetto.

Per le presentazione di ITALIANA, Camera della Moda, i curatori e gli sponsor sono ospiti della galleria Massimo De Carlo, uno dei luoghi più carismatici per l’arte contemporanea in Italia come nel mondo.

L’articolo PALAZZO REALE: la mostra che racconta l’Italia attraverso la moda 1971-2001 sembra essere il primo su MILANOEVENTS.IT | News ed Eventi in città.



Sorgente: MilanoEvents
Articolo originale: PALAZZO REALE: la mostra che racconta l’Italia attraverso la moda 1971-2001